venerdì 13 gennaio 2012

L’EPILOGO DEL CARTONATO.

La casa editrice “Mondadori”, come credo sia noto ai più, a partire dall’anno 1991 pubblica attraverso il format del “cartonato”, vale a dire un volume avente la prima e quarta di copertina in cartone rigido, storie edite dalla “Sergio Bonelli Editore” per il suo personaggio “Dylan Dog”.
La novità consiste nel riproporre vecchi successi ma con stampa a colori, oltre a contenere in alcuni di essi delle brevi storie mai pubblicate in precedenza che analizzeremo nello specifico.
I cartonati sono in tutto 23.

Detti volumi hanno le seguenti caratteristiche:
  • i primi 19 misurano 31,5 cm  ca. x 22 cm  ca. e pesano ciascuno attorno ai 950 gr;
  • i restanti 4 misurano 20 cm x 26 cm e il peso è di poco superiore al kg.  Va precisato inoltre che per questi ultimi le copertine sono più simili alla brossura che al cartonato.
Non è stata chiarita la motivazione di questa  modifica strutturale ma è del tutto probabile che l'Editore volesse adattare i cartonati ai ridotti spazi che abbiamo oggi nelle case moderne.
Senza dubbio sono ingombranti.
Ciò nonostante “Mondadori” prosegue con la pubblicazione sino all’anno 2009 quando, improvvisamente, la collana viene interrotta.
Strano questo dato che per “Tex” l’edizione cartonata prosegue, e infatti anche a Natale scorso abbiamo trovato in libreria puntuale il nuovo cartonato di “Aquila della notte”.
Ho provato personalmente a contattare la “Mondadori” per sapere i motivi di questo inaspettato epilogo senza ricevere risposta.
Vi segnalo inoltre che la "Mondadori", per quanto riguarda la merce invenduta, vale a dire i resi dei negozi, procedeva alla cosiddetta "punzonatura di resa".

Praticamente venivano effettuati dei fori di alcuni mm di diametro nella quarta di copertina, in prossimità del prezzo, per segnalare che si trattava di un volume reso invenduto.

La difficoltà principale di ogni collezionista è quella di riuscire a trovarli tutti  senza la punzonatura di resa, che, a parere di chi scrive, è veramente antiestetica, e ad acquistare la prima edizione di ognuno.

Esistono infatti anche edizioni di ristampa.

In questa sede farò riferimento alla prima edizione di ogni cartonato, potete verificare la data di edizione dei volumi in vostro possesso nella seconda di copertina dove è espressamente indicata la dicitura "Prima edizione mese anno" oppure in terza di copertina (vale a dire quella prima del cartonato posteriore detto quarta di copertina) in cui troverete, nell'angolo in basso a sinistra, un triangolino tratteggiato che riporta, dopo un codice presumibilmente del prodotto, le ultime 2 cifre dell'anno di edizione (es. 91 sta per 1991).

A suo tempo e, molto probabilmente per incentivare la vendita dei cartonati, in accordo con la “Sergio Bonelli Editore”, vennero inserite in coda alla storia principale di alcuni cartonati delle storie inedite fuoriserie che ora vedremo pezzo per pezzo.

1991 (novembre)  L'INDAGATORE DELL'INCUBO 
 
  • storia principale (ristampa): "Il club dell'orrore" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi;
  • storia fuori serie (inedita): "La bambina" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A. Stano;
  • prezzo: Lire 35.000.
1992 (maggio)  L'ALBA DEI MORTI VIVENTI/MORGANA 
  • s.p. "L'alba dei morti viventi" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A. Stano; seconda storia "Morgana" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A. Stano.
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: Lire 35.000.
1992 (settembre)   GLI ORRORI DI ALTROQUANDO   
  • s.p. "Gli orrori di Altroquando" sceneggiatura T. Sclavi, disegni Attilio Micheluzzi.
  • s.f.s. (inedita) "La piccola biblioteca di Babele" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A. Stano;
  • prezzo: Lire 35.000.

1993 (maggio)   ALFA E OMEGA/DAL PROFONDO 
  • s.p. "Alfa e Omega" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi; seconda storia "Dal profondo" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A. Castelli &  C. Roi;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: Lire 38.000.

1993 (settembre)   ORRORE NERO 
  • s.p. "Orrore nero" sceneggiatura T. Sclavi e L. Mignacco, disegni G. Freghieri;
  • s.f.s. (inedita): "Stelle cadenti" sceneggiatura T. Sclavi, disegni G. Freghieri;
  • prezzo: Lire 38.000.
1994(giugno) ATTRAVERSO LO SPECCHIO/IL SIGNORE DEL SILENZIO 
  • s.p. "Attraverso lo specchio" sceneggiatura T. Sclavi, disegni G. Casertano; seconda storia "Il signore del silenzio" sceneggiatura G. Ferrandino, disegni G. Casertano;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: Lire 38.000.
1994 (ottobre)   MEFISTOFELE 
  • s.p. "Mefistofele" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi;
  • s.f.s. (inedita): "Syrius D. Renfield" sceneggiatura C. Chiaverotti, disegni C. Roi;
  • prezzo: Lire 38.000.

1995 (maggio)   INFERNI/I VAMPIRI 
  • s.p. "Inferni" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Ambrosini; seconda storia "I vampiri" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Ambrosini;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: Lire 38.000.
1995 (settembre)   LA CASA DEGLI UOMINI PERDUTI 
  • s.p. "Inferni" sceneggiatura T. Sclavi, disegni G. Casertano;
  • s.f.s. (inedita): "Lo specchio" sceneggiatura C. Chiaverotti, disegni G. Casertano;
  • prezzo: Lire 38.000.
1996 (ottobre)   SETTE ANIME DANNATE 
  • s.p. "Sette anime dannate" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi;.
  • s.f.s. (inedita): "Epilogo" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi;
  • prezzo: Lire 38.000.


1997 (settembre)   SOGNI   
  • s.p. "Sogni sceneggiatura T. Sclavi, disegni G.  Freghieri;
  • s.f.s. (inedita): "Il sogno di Orfeo" sceneggiatura T. Sclavi, disegniG. Freghieri;
  • prezzo: Lire 38.000.

1998 (ottobre)   LABIRINTI DI PAURA 
  • s.p. "Labirinti di paura" sceneggiatura C. Chiaverotti & T. Sclavi, disegni C.  Roi;
  • s.f.s. (inedita): "Comparse" sceneggiatura T. Sclavi, disegni C. Roi;
  • prezzo: Lire 38.000.

1999 (ottobre)   I VIVI E I MORTI 
  • s.p. "I vivi e i morti" sceneggiatura L. Mignacco, disegni L.  Siniscalchi;
  • s.f.s. (inedita): "I sentieri del cielo" sceneggiatura L. Mignacco, disegni L.  Siniscalchi;
  • prezzo: Lire 38.000/€ 19.63.

2000 (ottobre)   IL MONASTERO 
  • s.p. "Il monastero" sceneggiatura C. Chiaverotti, disegni G.  Freghieri;
  • s.f.s. (inedita): "Beffa alla morte" sceneggiatura C. Chiaverotti, disegni G.  Freghieri;
  • prezzo: Lire 38.000/€ 19.63.
2001 (ottobre)   IL TRENO DEI DANNATI   
  • s.p. "Il treno dei dannati" sceneggiatura P. Ruju, disegni L.  Piccatto; non ha nulla di attinente con "Amico treno";
  • s.f.s. (inedita): "Scelte sbagliate" sceneggiatura P. Ruju, disegni L.  Piccatto;
  • prezzo: Lire 38.000/€ 19.63.


2002 (ottobre)   LA PREDA UMANA 
  • s.p. "La preda umana" sceneggiatura G. Manfredi (colui che ha creato il personaggio di "Magico Vento"), disegni G.  Freghieri;
  • s.f.s. (inedita): "Il cavallo fantasma" sceneggiatura  G. Manfredi , disegni G.  Freghieri;
  • prezzo: € 19.80.
2003 (settembre)   GOLIATH 
  • s.p. "Goliath" sceneggiatura P. Ruju, disegni N.  Mari;
  • s.f.s. (inedita): "Elke" sceneggiatura P. Ruju, disegni N.  Mari;
  • prezzo: € 19.80.


2004 (ottobre)   IL PADRONE DELLA LUCE 
  • s.p. "Il padrone della luce" sceneggiatura P. Ruju, disegni L. Piccatto;
  • s.f.s. (inedita): "Top Secret" sceneggiatura P. Ruju, disegni L.  Piccatto;
  • prezzo: € 19.80.
2005 (ottobre)   SULLA ROTTA DI MOBY DICK 
  • s.p. "Sulla rotta di Moby Dick" sceneggiatura T. Faraci, disegni B.  Brindisi;
  • s.f.s. (inedita): "Dagli abissi del tempo" sceneggiatura T. Faraci, disegni B.  Brindisi;
  • prezzo: € 21,00.

2006 (agosto)   TRE PASSI NELL'INCUBO - (NUOVO FORMAT). 

 Speciale  ventennale.
  • s.p. "Memorie dall'invisibile" sceneggiatura T. Sclavi, disegni G.  Casertano;  seconda storia "Polvere di stelle" sceneggiatura P. Ruju, disegni C. Roi; terza storia "Il seme della follia" sceneggiatura P. Barbato,disegni L. Piccatto;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: € 22,00.
2007 (ottobre)   GOLCONDA E DINTORNI
  • s.p. "Golconda" sceneggiatura T. Sclavi, disegni L.  Piccatto;
  • seconda storia "Ai confini del tempo" sceneggiatura T. Sclavi, disegni L.  Piccatto;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: € 22,00.
2008 (ottobre)   UN FREAK DI NOME JOHNNY 
  • s.p. "Johnny Freak" sceneggiatura T. Sclavi, disegni A.  Venturi;
  • seconda storia "Il cuore di Johnny" sceneggiatura T. Sclavi, disegniG.  Casertano;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: € 23,00.

  • 2009 (ottobre)   TRE PER ZERO UGUALE TRE 
  • s.p. "Tre per zero" sceneggiatura T. Sclavi, disegni B.  Brindisi; seconda storia "Per un pugno di sterline" sceneggiatura T. Sclavi, disegni B. Brindisi;
  • s.f.s. (inedita): NESSUNA;
  • prezzo: € 24,00.

Ed eccoci giunti al termine.

Nell’arco di 18 anni “Mondadori” ha dato il suo contributo per la diffusione della cultura sul personaggio.  Il poter rileggere molte storie, divenute ormai dei cult con l’effetto del colore è qualcosa di unico.

Non va dimenticato inoltre che, all’interno di questi 23 volumi troverete come abbiamo visto ben 15 brevi storie inedite, le quali, a tutti gli effetti, vanno considerate dei fuori serie.

Come ho precisato sta a voi fare la scelta ed eventualmente accontentarvi di quei volumi che riportano la punzonatura di resa, oppure storcere il naso, sicuramente non sarà un impresa facile trovarli tutti senza questo difetto.
Licenza Creative Commons  I contenuti di questo sito, curati da Stefano Prioni, sono concessi in Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.  Permissions beyond the scope of this license may be available to CLICK HERE!

45 commenti:

  1. I miei complimenti per il lavoro svolto. Attendo con ansia i nuovi articoli.

    RispondiElimina
  2. Grazie!!

    Aria di libertà finalmente...

    RispondiElimina
  3. Eh ci voleva ma niente passato, parliamo del nostro beniamino e altro materiale terrificante miei putrefatti amici....

    RispondiElimina
  4. Complimenti

    verro a leggerti spesso



    Alex

    RispondiElimina
  5. Grazie Ale, sempre ben accetto lo sai!!

    RispondiElimina
  6. grande ste...sono sicuro che diventerà un gran sito fatto da una persona che VERAMENTE si intende del mondo dylan dog..

    RispondiElimina
  7. Sono bellissimi questi cartonati; che voi sappiate hanno mai pubblicato a colori le storie " le notti della luna piena ", " il castello della paura ", " il lungo addio " ?

    RispondiElimina
  8. L'articolo che ho realizzato è completo di tutti i cartonati usciti che sono 23, inoltre ho indicato sia le storie incluse che quelle fuori serie presenti in coda ai volumi.

    RispondiElimina
  9. bello l'articolo sui cartonati. Io sto cercando di recuperarli tutti e per adesso sono a quota 11 albi.Sono davvero belli e mi spiace che quando hanno cominciato ad uscire in libreria avessero quel prezzo esorbitante e impeditivo per le tasche di un tredicenne. spero di riuscire a trovare i mancanti a prezzi ragionevoli perchè se ne vedono di tutti i colori o meglio se ne vedono di tutti i prezzi :). Io personalmente non mi pongo il problema della punzonatura l'importante che l'albo sia comunque prima edizione.

    RispondiElimina
  10. Vedi la punzonatura è una cosa in più, non di certo una mia fissa, la maggior parte dei venditori cerca di non mettere troppo in risalto questa cosa.
    Riuscire a completare tutti i cartonati già di per sè è dispendioso e, trovare alcuni pezzi, tipo Inferni-Vampiri, non è affatto semplice, soprattutto a costi abbordabili.
    Tutti quelli che vedi in questo articolo fanno parte della mia collezione personale per cui le foto sono reali e non prese dalla rete.
    Ne ho solo 1 doppio senza punzonatura, che è "Gli orrori di Altroquando", se a qualcuno interessa avvisatemi.

    RispondiElimina
  11. a proposito di "inferni-vampiri",perchè è così difficile da reperire. Ne hanno stampati di meno?

    RispondiElimina
  12. Quel cartonato di particolare non ha nulla, nemmeno la storia fuoriserie in coda, eppure si è sempre visto poco, una ragione deve esserci.
    Io non ti so rispondere, magari qualcuno leggerà i nostri commenti e avremo il motivo che in questo momento sa solo la Mondadori, non disturbarti nemmeno a scrivergli perchè ho già provato io a chiedere come mai hanno interrotto i cartonati e non hanno nemmeno risposto, molto professionali direi.

    RispondiElimina
  13. A quanto arriva il prezzo ?

    Ma che voi sappiate, solo la mondadori ha prodotto storie remake di dyla dog ?

    RispondiElimina
  14. Non c'è un listino prezzi ma se passa da ebay puoi immaginare che valutazione spunterà, lo cerca parecchia gente.
    Più che remake direi ristampe a colori con allegate brevi storie inedite per incentivare la vendita, manovra commerciale autorizzata, non è che si può fare senza il consenso dell'Editore.

    RispondiElimina
  15. Per caso sono stati pubblicati a colori i numeri 3, 17 o 74 ?

    RispondiElimina
  16. NO, quello che ha pubblicato la Mondadori lo trovi nel mio articolo in modo dettagliato con inclusi i titoli delle storie brevi fuori serie.

    RispondiElimina
  17. Altre pubblicazioni o editoriali che li hanno pubblicati ?

    RispondiElimina
  18. I cartonati Mondadori son stati pubblicati solo da loro, se era questa la domanda.

    RispondiElimina
  19. No intendevo dire, se per caso le storie 3, 17, 74 fossero mai state pubblicate a colori.

    RispondiElimina
  20. Mi è appena venuto in mente che "Il lungo addio", a colori", è stato pubblicato su un diario, sempre della Mondadori, per cui difficilmente lo vedrai mai, c'è gente che è veramente malata per questi oggetti che sono tra i gadgets più ricercati e di riflesso difficili da trovare.
    Su questo blog c'è una persona che ne ha parecchi per cui se ti interessa sapere su quale posso provare a informarmi, una striscia ogni pagina in media e la colorazione è quella tipica dei cartonati, quindi nulla di eccelso.

    RispondiElimina
  21. Devo chiedere conferma ma probabile sia il diario del 1994 con in prima di copertina la cover de "La casa infestata".

    RispondiElimina
  22. Però se ci pensate è strano che storie così belle e significative come i numeri 3, 17, e 74 non siano state ristampate a colori e vendute in larga scala...

    RispondiElimina
  23. Politiche della casa editrice in cui noi lettori non possiamo entrare.

    RispondiElimina
  24. Quindi solo il lungo addio è stato ristampato a colori ? e per di più su un diario degli anni 80... che tragedia...

    RispondiElimina
  25. bhe queste 3 storie come tante altre.Non si può dire all'unanimità che siano le migliori di tutta la serie. Poi c'è da considerare il fatto che volendo fare la 3 a colori andrebbe messa in un cartonato con la 72 che è l'ideale continuazione. La 17 è "la dama in nero" che è la seconda parte di una storia in due episodi.Storia doppia questa che pur non essendo stata pubblicata a colori è stata comunque inserita in un best seller sempre della mondadori dal titolo "il castello della paura". Per quanto riguarda la 74 vale lo stesso discorso della 3 dove l'ideale continuazione sarebbe "saluti da moonlight" e magari andrebbero messe insieme in un catonato a colori ma visto che non li fanno più...

    RispondiElimina
  26. Per il 3 non dimentichiamoci il maxi... a questo punto una trilogia :)
    Ma secondo voi perchè non pubblicano più le storie a colori sui cartonati?

    RispondiElimina
  27. Come ho già scritto in precedenza provai a contattare la Mondadori per chiedere ciò che ora stai chiedendo tu, NESSUNA RISPOSTA.
    Il motivo credo sia abbastanza semplice, probabile che i dati sulle vendite degli ultimi cartonati non siano stati confortanti pertanto hanno deciso di sospendere.
    Notai che gli ultimi 4 pezzi, di un format diverso dei precedenti, si faticava a trovarli nei supermercati e nelle librerie, cosa che priva non avveniva.
    Il cartonato di Tex è uscito regolarmente a Natale scorso, credo che per quanto riguarda Dylan, come da titolo del post, siamo arrivati all'epilogo.
    Auguri per la ricerca dei 23 pezzi usciti, trovarli tutti al di la della spesa è una vera impresa, non da Percy Jackson ma quasi, soprattutto non punzonati. ;)

    RispondiElimina
  28. A proposito... ma è possibile secondo voi ?

    "viene citato da Morgana un link con un'inserzione di ebay relativa a un cartonato Mondadori, trattasi di "INFERNI-I VAMPIRI", la cui richiesta di partenza è di 250 euro" ometto i link nei commenti.

    Qua si sta rasentando la follia secondo me...

    RispondiElimina
  29. Che sia possibile o meno credo che più volte ho chiarito come la penso, ovvero la propria merce ognuno la vende al prezzo che meglio ritiene.
    Sta di fatto che non ritengo che detto cartonato abbia questo valore economico, certamente nemmeno 15 euro come la media degli altri vuole, ma non tale cifra.
    Secondo me, vista la difficoltà nel trovarlo, il suo prezzo potrebbe aggirarsi tra le 50 e le 100 euro se in perfetto stato e assolutamente non punzonato, di prima edizione, non oltre. A scendere per le altre condizioni qualitative.
    Non rasentiamo la follia solo in questo caso, anche in tanti altri, fino a che la gente compra però c'è poco da fare, non si riesce a partecipare ad un asta senza che agli ultimi 10 secondi arrivino i cinghiali con offerte altissime, fa parte del gioco ormai.

    RispondiElimina
  30. Sono daccordo con quanto detto, mi chiedo solo cosa possa spingere la gente a pagare tanto, quando sa benissimo che trattasi di un imbroglio...

    RispondiElimina
  31. Non è un imbroglio ma un oggetto con un prezzo fuori mercato che la gente è libera di non comprare, troppo spesso ci si dimentica che un venditore non obbliga nessuno all'acquisto, si può dire che taluni si approfittano della passione ma non puntano certo la pistola alla tempia per far cliccare su compra!

    RispondiElimina
  32. Ciao e complimenti per il sito, lo scopro solo ora.
    Io ho tutti i cartonati e, sinceramente, quando li ho acquistati non ho mai pensato alla questione "prima edizione" o ristampa. La mia attenzione era esclusivamente rivolta alla punzonatura che NON volevo assolutamente.
    Ora sono andato a controllare i miei volumi e, verificando la data in seconda di copertina con il numero nel triangolino alla fine, pare io abbia di tutti la prima edizione. ^_^
    Anch'io son rimasto delusissimo dalla sospensione di questi cartonati. Già negli ultimi avevano abolito le storie extra collana, poi la riduzione del formato e adesso la sparizione completa.

    Io continuo a sperare in una bella ristampa a colori da edicola, magari dopo questa di Zagor (seguito fortunato alla collana di Tex a colori).
    Sarebbe un sogno.

    RispondiElimina
  33. Ciao e benvenuto.
    Per il discorso "punzonatura" di resa concordo con te, le mie copie sono stato attento ad acquistarle rigorosamente senza anche se non tutti la pensano come noi.
    Giustamente direi.
    Colleziono anche "Zagor" e tocchi un nervo scoperto, purtroppo non posso star dietro a tutto. Secondo me il prezzo delle ristampe a colori, è un po' alto per cui ho preso solo i primi 3. Aggiungo che lo spazio in casa è sempre più ridotto ed è necessario fare delle scelte.
    Spero di rileggerti.

    RispondiElimina
  34. Io oltre a Dylan ne seguo un'infinità, tra Bonelli e Star Comics.
    Non amo particolarmente il genere Western quindi per fortuna Tex & co. non mi toccano.
    Lo spazio purtroppo è un vero problema. Io di Dylan sto collezionando di tutto (comprese Grandi ristampe ecc per via delle cover inedite) e tra poco sarò costretto a dormire sul pianerottolo per far spazio ai fumetti però una bella ristampona a colori mi piacerebbe davvero.

    RispondiElimina
  35. Anche tu come me tra un po' ti trasferisci a dormire sul balcone.
    Star comics ho preso Valter Buio, Cornelio, Factor V e Pinkerton.
    Bonelli tranne Tex e Nathan Never non manca nulla all'appello. Siamo messi male ;)

    RispondiElimina
  36. Magari facessero una edizione a colori di dyd su repubblica... In tutta sincerità poi, mi sembra strano che a dylan dog abbiano preferito zagor... non si è sempre detto che dopo tex è dyd il fumetto più venduto in italia ?

    RispondiElimina
  37. Ti informo che "ZAGOR", che peraltro leggo da sempre, è un personaggio molto amato in Italia e anche all'estero e ha una storia di 50 anni di vita editoriale. Tu citi che hanno preferito Zagor a Dylan Dog e io mi sento di risponderti che per quanto riguarda l'old boy, in edicola, arriva fin troppo materiale, i fumetti costano, molti lettori sono ragazzi che magari non possono permettersi di comprare tutto.
    Zagor ha appassionati che secondo me sono tutti abbastanza avanti con gli anni o quasi per cui è una scelta commerciale nuda e cruda, identica a quella concernente Tex: la gente avanti con gli anni può anche permettersi di comprare queste "ristampe".

    RispondiElimina
  38. Mah non saprei. Secondo me di ragazzini che comprano Dylan ne son rimasti pochi... Credo che il "grosso" delle vendite lo faccia con noi ex ragazzi figli degli anni '80.
    Secondo me le ragioni sono diverse. Zagor vende molto bene ma Dylan, almeno per quanto riguarda le ristampe, è abbastanza inflazionato. Basti pensare alla ristampa, alla collana Book, Super Book, grande ristampa.... Senza contare gli inediti che, tra un maxi e un gigante raddoppiano quasi il numero di storie annue.
    Probabilmente una nuova ristampa, seppur a colori, poteva rischiare di sovrapporsi a tutte queste pubblicazioni.
    Apriamo piuttosto una petizione per i cartonati Mondadori. Rivoglio il mio cartonato!!! :-D

    RispondiElimina
  39. La storia che "tutti" i ragazzini comprano Manga è una leggenda.
    Ti garantisco che Dylan Dog è ancora un personaggio che vende e desta interesse, non è una mia opinione ma lo dicono i dati che solo un cieco non vedrebbe in rete.
    Concordo che tanti collezionisti della prima ora (io sono uno di questi) seguitano a comprarlo, ma personalmente lo leggo anche, non avrei fatto questo blog se fossi un collezionista "da archivio", la passione c'è e a me il personaggio continua a piacere, nonostante ha avuto questo declino dovuto alle spinte bonelliane sul "sociale.
    Ho provato a scrivere alla Mondadori, ieri non te l'ho detto, chiedendo come mai di questa interruzione.
    Non mi hanno degnato nemmeno di una risposta.
    Rese da negozi come sai ce ne son state parecchie, i punzonati son appunto quella roba lì, per cui non vorrei che le vendite degli ultimi anni non siano state tanto confortanti dallo spingere al proseguo.
    Il format degli ultimi 4 secondo me è pessimo, risparmia spazio ma la brossura fece perdere il bello del cartonato.

    RispondiElimina
  40. Ma io mica sto dicendo che DyD lo compro senza leggerlo o che non vende. Io dico solo che i ragazzini che leggono fumetti sono rimasti veramente in pochi, e non son solo io a dirlo.
    Per la Mondadori si, avevo letto della mancata risposta. Non saprei...o vendeva davvero così poco da diventare una rimessa oppure non saprei.
    Strano è che continuino a fare gli "Oscar" Mondadori che gli costa ancora meno. Bah

    RispondiElimina
  41. Forse gli Oscar vendono, chissà.

    RispondiElimina
  42. Perchè non fare oscar a colori allora ? Ma secondo voi il colore quanto incide sui costi di pubblicazione ?

    RispondiElimina
  43. La colorazione viene fatta in più e sicuramente è un costo che incide.

    RispondiElimina